Javascript Menu by Deluxe-Menu.com
Schenck Italia srl

Perchè l'equilibratura è così importante?

Perché alcune macchine sono più rumorose di altre? Perché la valvola della ruota della bicicletta si posiziona in basso se si lascia ruotare liberamente? Perché lo sterzo della macchina vibra a determinate velocità? Quasi giornalmente ci si imbatte in fenomeni, di cui spesso si sottovalutano le conseguenze – lo squilibrio.

Il termine di squilibrio deriva da equilibrio. Una bilancia è in equilibrio quando su entrambi i piatti c’è lo stesso peso. Allo stesso modo si può considerare nel caso di un rotore la distribuzione del peso riferito al suo asse di rotazione. Una non omogenea ripartizione delle masse viene indicata come squilibrio. Durante la rotazione causa delle forze centrifughe, vibrazioni e rumori che si manifestano in maniera crescente e sempre più indesiderabile all’aumentare del numero di giri.

Durata operativa
Cuscinetti, sospensioni, alloggiamenti e fondamenta possono essere fortemente sollecitate dalle vibrazioni derivanti dallo squilibrio e in tal modo andare soggetti ad una maggiore usura. Prodotti con componenti non equilibrati spesso hanno una ridotta durata di vita.

Sicurezza
Le vibrazioni possono ridurre il serraggio per attrito dei collegamenti a viti e a morsettiere fino ad allentarne componenti. Interruttori elettrici vengono disturbati dalle vibrazioni e cavi possono rompersi in prossimità delle connessioni. Lo squilibrio può ridurre considerevolmente la sicurezza di una macchina – ponendo a rischio l’uomo e la macchina.

Qualità
Un utensile elettrico, che non abbia una rotazione silenziosa, non può essere utilizzato per lavori di precisione. Lo sforzo per l’utilizzatore aumenta provocando un precoce affaticamento. Anche i risultati di produzione delle macchina utensili sono fortemente compromessi dalle vibrazioni: Una rettifica oppure una macchina per la lavorazione del legno ad alta velocità lavora meno accuratamente e produce più scarto se il mandrino e gli utensili non sono stati equilibrati in modo preciso.

Competitività
Il funzionamento regolare e silenzioso rappresenta sempre un criterio per la valutazione della qualità, e le vibrazioni possono compromettere considerevolmente la competitività di un prodotto: un elettrodomestico con forti vibrazioni, una automobile rumorosa sono prodotti, che non avranno successo sul mercato.

Forze dovute allo squilibrio, indesiderate vibrazioni e rumori vengono eliminati con l’equilibratura. In tal modo si migliora la distribuzione delle masse del rotore in modo tale che le forze centrifughe attive sui suoi cuscinetti risultano ridotte. Inoltre occorre tenere conto del tipo di squilibrio durante l’equilibratura. .

Tipi di squilibrio
Gli squilibri possono essere suddivisi in vari tipi, in funzione del loro effetto. Oltre alla forma e alla funzione di un rotore anche il tipo di squilibrio inßuenza la posizione dei piani di correzione e la scelta della tolleranza di equilibratura. I più importanti tipi di squilibrio sono:


Per ulteriori domande, per favore contattate:

Sig.ra Lorena Corno

Telefono
(++39) 02 91002434
Fax
(++39) 02 91002439
E-Mail

Utilizzo di cookie
I cookie consentono di metterle a disposizione in modo ottimale i nostri servizi. L’utilizzo dei nostri siti e servizi web equivale all'accettazione dell'uso dei cookie.
Link di accesso all’informativa sulla protezione dei dati personali di Schenck RoTec

OK